Banner di INNrete

[Stampa]

 

Metrologia legale

Camera di Commercio di Pistoia
Metrologia legale
Dott.ssa Maria Cristina Sestini - ufficio.metrico@pt.camcom.it

 

L'Ufficio Metrologia legale fa parte dell'Unità organizzativa Metrologia legale e sicurezza prodotti

SEDI E INDIRIZZI
- Sede di Pistoia
Corso Silvano Fedi, 36 (3° Piano)- 51100 Pistoia (PT)
Tel. 0573 991485
Indirizzo di posta elettronica: ufficio.metrico@pt.camcom.it
PEC. cciaa.pistoia@pt.legalmail.camcom.it
Fax 0573 368652 (utilizzabile esclusivamente da privati cittadini non provvisti di PEC).
- Laboratorio associato delle CCIAA di Prato e Pistoia
Via del Romito, 71 - 59100 PRATO

COMUNICATO IMPORTANTE: UFFICIO COMUNE METROLOGIA LEGALE CCIAA PISTOIA-CCIAA PRATO
CON DELIBERA N. 89 DEL 25 OTTOBRE 2017, LA GIUNTA CAMERALE DELLA CCIAA DI PISTOIA HA APPROVATO LA CONVENZIONE CON LA CAMERA DI COMMERCIO DI PRATO PER LA COSTITUIZIONE DI UNA STRUTTURA OPERATIVA IN COMUNE PER L'ESERCIZIO DELLE FUNZIONI DI METROLOGIA LEGALE.
PER VISIONARE IL TESTO INTEGRALE DELLA CONVENZIONE CLICCARE QUI (formato PDF - dimensione 582 Kb).
PERTANTO, A DECORRERE DALLA DATA DEL 1° NOVEMBRE 2017, E' ISTITUITO L'"UFFICIO SERVIZI DI METROLOGIA DELLE CAMERE DI COMMERCIO DI PRATO E PISTOIA" (IN BREVE "UFFICIO SERVIZI DI METROLOGIA"), CON COMPETENZA SULL'INTERO TERRITORIO DELLE DUE PROVINCE E OPERATIVO PRESSO I DUE ENTI.
RESPONSABILE DEI PROCEDIMENTI DELL'UFFICIO COMUNE E' LA DOTT.SSA MARIA CRISTINA SESTINI, CAPO DELL'UFFICIO SERVIZI DI METROLOGIA DELLA CAMERA DI COMMERCIO DI PRATO, CHE SOSTITUISCE IL PRECEDENTE RESPONSABILE DEI PROCEDIMENTI DELLA CCIAA DI PISTOIA, DOTT. MASSIMO RAFFAELLI.

Dirigente:
Dott. Daniele Bosi

Responsabile del procedimento:
Dott.ssa Maria Cristina Sestini (Ispettore metrico)

Addetti:
Cristina Calamassi (Assistente metrico)

Competenze: laboratori accreditati alla verifica periodica, registro assegnatari dei marchi di identificazione metalli preziosi,verifiche prime, verifiche periodiche, legalizzazione strumenti metrici, iscrizione elenco utenti metrici, concessione conformità metrologica, attività ispettiva in materia di metrologia legale e ogni altro procedimento in materia di metrologia legale.

Il Decreto Legislativo n. 112/98 ha conferito alle Camere di Commercio le funzioni e le competenze degli Uffici Provinciali Metrici e degli Upica, strumenti importanti ed indispensabili per il conseguimento dei nuovi obiettivi che la Legge n. 580/93 assegna agli enti camerali: la tutela della correttezza e della trasparenza del mercato.
Di conseguenza il personale, le attività e le attrezzature dei due uffici periferici del Ministero delle Attività Produttive, in conformità a detta normativa e ai relativi provvedimenti attuativi, hanno trovato collocazione nell'organizzazione camerale.
Tramite l'Ufficio Metrico la Camera di Commercio assolve al proprio obbligo istituzionale di promuovere la corretta applicazione delle disposizioni che regolano la misurazione nei rapporti commerciali al fine di garantire condizioni ottimali alla concorrenza e alla tutela dei diritti dei consumatori.

In particolare rientrano nelle competenze dell'Ufficio Metrico:
- le attività amministrative e tecniche finalizzate all'approvazione di nuovi strumenti di misura;
- le operazioni di verificazione prima e periodica degli strumenti metrici;
- i collaudi di posa in opera degli strumenti metrici fissi;
- la concessione della conformità metrologica;
- gli accertamenti tecnici e amministrativi finalizzati al rilascio dell'autorizzazione all'installazione ed alla taratura dei tachigrafi digitali ai centri tecnici che ne fanno richiesta;
- la sorveglianza sui Centri Tecnici;
- il rinnovo delle autorizzazioni dei Centri Tecnici;
- la sorveglianza sui prodotti preconfezionati e preimballati;
- le verificazioni dei convertitori di volume per gas metano;
- l'assegnazione del marchio d'identificazione per metalli preziosi.
Inoltre l'Ufficio si occupa della tenuta e della gestione:
- dell'elenco degli utenti metrici;
- del registro dei fabbricanti metrici;
- del registro degli assegnatari del marchio di identificazione dei metalli preziosi.

Le verifiche degli strumenti metrici sono effettuate esclusivamente nella giornata di lunedì presso il laboratorio metrico associato delle Camere di Commercio di Pistoia e di Prato (Via del Romito, 71 - Prato) previo appuntamento.

Verificazione di strumenti di misura: nuove tariffe metriche
La Camera di Commercio ha provveduto con Deliberazione di Giunta camerale n. 165 del 9 ottobre 2007 all’adozione delle nuove tariffe per le verifiche e gli accertamenti di legge svolti dall’Ufficio Metrico sugli strumenti di misura, successivamente soggette a revisione con Delibere di Giunta n. 68 del 3 maggio 2011 e n. 163 del 29 ottobre 2014.
Le nuove tariffe sono state determinate sulla base delle indicazioni fornite dal Ministro dello Sviluppo Economico con Decreto del 7 dicembre 2006.
I nuovi importi, contrariamente al passato, variano in relazione al numero ed alla tipologia degli strumenti da sottoporre a verifica, al luogo di effettuazione della verifica (presso la sede di utilizzo dello strumento o se tecnicamente possibile, presso il laboratorio dell’ufficio metrico) e all’eventuale trasporto di mezzi di prova in dotazione dell’ ufficio metrico.
L’Ufficio ha provveduto a predisporre due nuovi modelli di richiesta di verifica che devono obbligatoriamente essere utilizzati per le richieste indirizzate alla CCIAA di Pistoia.
I modelli devono essere debitamente riempiti con l’indicazione di tutte le informazioni necessarie, ivi inclusi i dati fiscali necessari alla emissione della fattura che avverrà soltanto a verifica effettuata.
Le richieste di verificazione a suo tempo inviate all’Ufficio ed inevase restano valide fino al loro progressivo smaltimento.
Tabella completa delle tariffe metriche
Tabella delle nuove tariffe metriche per stazioni di servizio.
Modulo per la richiesta di verificazione di strumenti per pesare a funzionamento non automatico, masse campione, convertitori di volumi di gas
Modulo per la verifica di stazioni di servizio.


Modalità di versamento dei Diritti metrici
Il versamento dei diritti relativi alle verificazioni metriche a domicilio sono dovuti soltanto una volta che la verifica stessa ha avuto luogo ed è pervenuta la relativa fatturazione predisposta dall'Ufficio.
Il pagamento deve essere regolato entro 30 giorni dalla data della fattura a mezzo bonifico bancario utilizzando il codice IBAN n. IT 38 R 06175 13804 0000 100670 90 della Cassa di Risparmio di Genova SpA intestato alla CCIAA di Pistoia, indicando anche in questo caso nella causale il numero e la data della relativa fattura.
In caso di verifiche effettuate presso il laboratorio metrico, i relativi diritti sono regolati in contanti direttamente presso l'Ufficio.

SITO INTERNET SULLA METROLOGIA LEGALE DELLE CAMERE DI COMMERCIO
Per maggiori informazioni in materia di metrologia legale e di strumenti metrici, sulla localizzazione dei laboratori autorizzati e sulla normativa di riferimento, è possibile accedere al seguente sito internet: www.metrologialegale.unioncamere.it.

ORARIO DI APERTURA AL PUBBLICO
dal lunedì al venerdì dalle ore 8.30 alle ore 13.00
martedì e giovedì dalle ore 15.00 alle ore 16.00

Lunedì, per la verifica degli strumenti metrici, esclusivamente su appuntamento, dalle ore 9,00 alle ore 13,00 - presso il laboratorio metrico associato delle provincie di Pistoia e Prato situato presso la sede della CCIAA di Prato, Via del Romito, 71;
sempre dietro appuntamento, da martedì a venerdì, dalle ore 8,30 alle ore 13,00, con il martedi e il giovedì anche il pomeriggio dalle ore 15.00 alle ore 16.00 - presso la sede centrale di Pistoia.


Motivo modifica informazione: inserimento convenzione ufficio comune con CCIAA Prato

 

Data di ultima modifica: 11/12/2018

Visualizzazione Mobile

 

Aree tematiche correlate:

Schede Attività Uffici, Tutela del Consumatore

[Stampa]