Titolari di incarichi dirigenziali (dirigenti non generali)

Distinzione tra dirigenti generali e dirigenti di area (dirigenti non generali)

Ai sensi dell'art. 20, comma 1, della L. 580/1993 e successive modificazioni e integrazioni "Al segretario generale della camera di commercio competono le funzioni di vertice dell'amministrazione, corrispondenti a quelli di cui all'articolo 16 del decreto legislativo 30 marzo 2001, n. 165. Il segretario generale coordina l'attività dell'ente nel suo complesso e ha la responsabilità della segreteria del consiglio e della giunta". Il Segretario generale, a differenza delle altre figure dirigenziali eventualmente presenti, è l'unica figura che svolge funzioni dirigenziali generali così come definite dall'art. 19, commi 3 e 4, del citato D.Lgs. 165/2001.

Tale distinzione è rinvenibile anche nel "Regolamento di organizzazione dell'Ente (articoli da 11 a 13), consultabile nell'apposita sottosezione.


Attualmente non sono presenti in servizio dirigenti, ad eccezione del Segretario generale (Dirigente amministrativo di vertice) in relazione al quale si rimanda all'apposita sottosezione, né titolari di Posizione Organizzativa con funzioni dirigenziali.
 

Ultima modifica: Martedì 23 Febbraio 2021