BANDO ALTERNANZA SCUOLA LAVORO anno 2020

Con il presente Bando la Camera di Commercio di Pistoia intende supportare ed accompagnare le micro piccole e medio imprese della Provincia di Pistoia nell’inserimento in azienda di risorse umane e/o di nuove figure professionali provenienti dal mondo della formazione e dell’orientamento al lavoro.

 

BANDO

modulo domanda misura 1

modulo rendicontazione misura 1

modulo domanda misura 2

procura intermediario abilitato

La dotazione finanziaria è pari ad    € 78.500,00.

Le agevolazioni sono accordate sotto forma di contributo a fondo perduto. Le domande potranno essere inviate nel periodo dal 27 luglio 2020 al 20 novembre 2020

Le risorse disponibili sono così ripartite:

Misura 1 – 35.000,00 euro;

Misura 2 – 43.500,00 euro;

Sono previste due specifiche linee di intervento di seguito dettagliate:

Misura 1: Inserimento in azienda di soggetti  frequentanti corsi  ITS, IFTS, universitari, dei Centri di Formazione Professionali (CFP), questi ultimi rientranti tra gli organismi formativi accreditati dalla Regione Toscana, per lo svolgimento di percorsi formativi e/o di stage curriculari per l’orientamento e la transizione al mondo del lavoro.

     Verrà erogato un contributo pari a:

  • € 500,00 per ogni percorso formativo e/o stage curriculare IFTS, universitario, dei Centri di Formazione Professionali (CFP) attivato, fino ad un massimo di tre. L’erogazione avverrà secondo le modalità indicate al punto “Tipologia degli interventi ammissibili”;
  • € 1.000,00 per ogni percorso formativo e/o stage curriculare ITS attivato, fino ad un massimo di tre. L’erogazione avverrà secondo le modalità indicate al punto “Tipologia degli interventi ammissibili”;

Misura 2: Inserimento in azienda di figure professionali con contratto di apprendistato, e/o con contratto di lavoro subordinato a tempo determinato (dalla durata di almeno 6 mesi) e/o con contratto di lavoro subordinato a tempo indeterminato, con l’obiettivo di innovare l’organizzazione d’impresa e del lavoro.

Trattasi di figure professionali con competenze legate alle seguenti tematiche:

  • Gestione della sicurezza nei luoghi di lavoro;
  • Introduzione di processi di digital marketing;
  • Introduzione di processi di e-commerce;
  • Nuove figure per l’innovazione (es. export manager, digital manager);

Verrà erogato un contributo di € 1.500,00 per ognuna delle suddette figure professionali  fino ad un massimo di due.

Ogni impresa può presentare domanda di contributo per una sola delle misure sopra 

Ultima modifica: Mercoledì 17 Marzo 2021