Certificato di origine

Ufficio Commercio Estero
Tel. 0573 991481
E-mail: estero.pistoia@ptpo.camcom.it

 

COS’E’
I certificati di origine illustrati nella presente normativa sono quelli utilizzati nei rapporti tra la Comunità europea e i Paesi Terzi, in applicazione a quanto previsto dal Regolamento CEE n. 2454/93 del 2.7.1993.
I certificati d'origine CE sono documenti doganali destinati esclusivamente ad attestare l'origine della merci e che accompagnano i prodotti esportati in via definitiva in paesi extra-CEE (a seguito dell'attuazione del Mercato Unico dall' 1.1.1993, nei rapporti commerciali intracomunitari non viene più rilasciato il certificato di origine, essendo sufficiente la fattura di vendita delle merci).
Il modulo arabescato del certificato d'origine viene utilizzato normalmente quale originale per soddisfare le esigenze doganali e le copie redatte e rilasciate conformemente all'originale hanno lo stesso valore di quest'ultimo.


Clicca qui per visualizzare il certificato d'origine


COMPETENZA TERRITORIALE
I formulari, composti da originale, copie (gialle) e domanda (rosa), devono essere compilati dal richiedente. Per richiedente si intende lo speditore designato nel certificato di origine, oppure altri soggetti qualora risulti dalla loro professione o dai documenti presentati che sono autorizzati dallo speditore a presentare la domanda (triangolazioni commerciali, spedizionieri, intermediari).
Il rilascio di un certificato di origine può essere ottenuto presso la Camera di Commercio nella cui circoscrizione il richiedente ha:
- il proprio domicilio, se persona fisica
- la sede legale, sede operativa o unità locale se impresa o società con personalità giuridica.

La sede legale/l'unità operativa deve risultare "ATTIVA" al Registro Imprese.

Il richiedente può ottenere il rilascio di un Certificato di Origine oltre che dalla CCIAA della sua circoscrizione anche:
- dalla CCIAA meglio ubicata di quella della sua circoscrizione oppure dalla CCIAA ove si trova con la merce da spedire all'estero ed i relativi documenti giustificativi dell'origine a condizione che tale Camera sia delegata all’uopo dalla Camera competente;
- dalla Camera nella cui circoscrizione un’Impresa estera abbia la filiale o la succursale.

SERVIZIO DI STAMPA IN AZIENDA DEI CERTIFICATI DI ORIGINE

Il servizio permette all'impresa di stampare presso la propria sede il Certificato di Origine cartaceo inviando la richiesta on-line.

Per poter accedere al servizio le imprese devono essere in possesso di almeno uno dei seguenti requisiti:

  • Titolari di certificazione "AEO" (Operatore Economico Autorizzato - qualsiasi tipo di certificato);
  • Titolari dello status di "Esportatore Autorizzato";
  • Iscrizione al Registro REX;
  • Iscrizione alla banca dati del sistema camerale Italiancom regolarmente convalidata.

Il servizio è fruibile tramite il servizio TELEMACO di Infocamere e inserito all'interno dell'applicativo CERT'O. Per aderire al servizio di "stampa in azienda" del certificato di origine occorre:

  • trasmettere via PEC alla Camera (cciaa@pec.ptpo.camcom.it) l'apposito modulo, sottoscritto digitalmente dal legale rappresentante dell'impresa;
  • attendere la ricezione, da parte dell'impresa, del consenso della CCIAA ad avviare il servizio.

L'impresa dovrà verificare preventivamente l'accettazione del Certificato di Origine stampato in Azienda nei rapporti con le Autorità doganali e i clienti esteri.



SI RICORDA CHE DAL 4.11.2019 LE ISTANZE DI RILASCIO DI CERTIFICATI D'ORIGINE POTRANNO ESSERE PRESENTATE ESCLUSIVAMENTE PER VIA TELEMATICA.
Per i dettagli sulla modalità di trasmissione telematica dell'istanza di rilascio si consiglia di visitare l'apposita sezione del sito camerale.

Ultima modifica: Lunedì 25 Ottobre 2021