Attestazioni su dichiarazioni delle imprese che operano nei mercati internazionali – Emergenza COVID 19

Le imprese che dovessero avere necessità di rappresentare alle controparti estere impedimenti
nell'esecuzione di obblighi contrattuali a causa dell'emergenza sanitaria determinata dalla diffusione
del COVID-19 possono ottenere dalla Camera di Commercio una attestazione camerale, come
previsto dalla nota del Ministero dello Sviluppo Economico circolare 0088612 del 25 marzo 2020
In essa la Camera di Commercio attesta di aver ricevuto, dall'impresa richiedente, una dichiarazione
a firma del legale rappresentante in cui, facendo riferimento alle restrizioni disposte dalla Autorità
di governo e allo stato di emergenza in atto, l'impresa medesima afferma di non poter assolvere nei
tempi agli obblighi contrattuali precedentemente assunti per motivi imprevedibili ed indipendenti
dalla volontà e capacità aziendale.
 
Per ottenere l’attestazione camerale
- è previsto il pagamento di € 3,00 per diritti di segreteria da effettuarsi tramite bonifico
bancario al codice IBAN: IT 56 J 05034 13800 000000002542 con causale "Diritti di
segreteria attestazione COVID"; intestato alla Camera di Commercio di Pistoia presso il Banco BPM spa;
- è necessario compilare il modulo di richiesta, trasformarlo in formato .pdf da firmare digitalmente e inviare a mezzo PEC alla casella  cciaa@pec.ptpo.camcom.it unitamente alla copia del bonifico di cui sopra.
 
Di seguito lo schema dell'attestazione camerale che sarà rilasciata nonché il modulo di richiesta:
 
Attestazione in lingua inglese

Modulo di richiesta

Ultima modifica: Martedì 20 Aprile 2021