Normativa

Normativa comunitaria
- Direttiva CEE 93/68 del 22.07.1993 (nuovo approccio)
- Direttiva CEE 88/378 del 3.05.1988
- Direttiva 2009/48/CE del Parlamento europeo e del Consiglio, del 18 giugno 2009, sulla sicurezza dei giocattoli
- Direttiva 2014/79/UE della Commissione, del 20 giugno 2014 , che modifica l'allegato II, appendice C, della direttiva 2009/48/CE del Parlamento europeo e del Consiglio sulla sicurezza dei giocattoli, per quanto riguarda le sostanze TCEP, TCPP e TDCP.
- Direttiva 2014/81/UE della Commissione, del 23 giugno 2014 , che modifica l'allegato II, appendice C, della direttiva 2009/48/CE del Parlamento europeo e del Consiglio sulla sicurezza dei giocattoli per quanto riguarda il bisfenolo A.
- Direttiva 2014/84/UE della Commissione, del 30 giugno 2014 , che modifica l'allegato II, appendice A della direttiva 2009/48/CE del Parlamento europeo e del Consiglio sulla sicurezza dei giocattoli per quanto riguarda il nickel.
- Regolamento REACH (Reg. CE 1907/2006).

Normativa nazionale
- Decreto Legislativo n. 313 del 27.09.1991
Il D. Lgs. n. 313/1991, che recepiva la direttiva 88/378/CE, resta applicabile solo ai giocattoli immessi sul mercato:
fino al 20 luglio 2011 per quanto concerne i requisiti fisico meccanici ed elettrici
fino al 20 luglio 2013 per quanto concerne i requisiti chimici.

- Decreto legislativo n. 54 del 11.04.2011
- DM 3 febbraio 2015 (formato PDF - dimensione 242 Kb) in attuazione delle direttive della Commissione 2014/84/UE del 30 giugno 2014, 2014/79/UE del 20 giugno 2014 e 2014/81/UE del 23 giugno 2014, per quanto riguarda il nickel, le sostanze TCEP, TCPP e TDCP e il bisfenolo A.

Altre disposizioni applicabili a taluni tipi di giocattoli
- D.Lgs. 14 marzo 2014, n. 49 Attuazione della direttiva 2012/19/UE sui rifiuti di apparecchiature elettriche ed elettroniche (RAEE).
- D.Lgs. 20 novembre 2008, n. 188 Attuazione della direttiva 2006/66/CE concernente pile, accumulatori e relativi rifiuti e che abroga la direttiva 91/157/CEE.
- D.Lgs. 6 novembre 2007, n. 194 Attuazione della direttiva 2004/108/CE relativa alla compatibilità elettromagnetica, e della direttiva 2014/30/UE del 26 febbraio 2014, concernente l'armonizzazione delle legislazioni degli Stati membri relative alla compatibilità elettromagnetica (rifusione) che ne dispone l'abrogazione.
- D.Lgs. 19 maggio 2016, n. 86 Attuazione della direttiva 2014/35/UE concernente l'armonizzazione delle legislazioni degli Stati membri relative alla messa a disposizione sul mercato del materiale elettrico destinato ad essere adoperato entro taluni limiti di tensione.

Ultima modifica: Venerdì 29 Gennaio 2021