Emissione CO2 e consumo carburante delle auto nuove

Elemento decorativo lente di ingrandimento

 

Camera di Commercio di Pistoia
U.O. Metrologia legale e sicurezza prodotti
Cristina Calamassi- sicurezza.prodotti@ptpo.camcom.it

 

Novità 2021: nuove norme riguardanti l’esposizione e la pubblicazione dei dati relativi al risparmio di carburante ed emissioni di CO2

A partire dal 16 febbraio 2021, i responsabili di punti vendita che espongono od offrono in vendita o leasing autovetture nuove, nelle informazioni relative ai valori di consumo di carburante e alle emissione di CO2, contenute nell'etichetta esposta vicino all'auto, nel manifesto (o nello schermo di visualizzazione) e nel materiale promozionale, dovranno indicare esclusivamente i valori misurati utilizzando la procedura WLTP.
Maggiori informazioni nella Circolare del Ministero dello Sviluppo Economico 23 dicembre 2020

Circolare 23 dicembre 2020 - WLTP - Worldwide Harmonised Light Vehicles Test Procedure

 

FINALITA' E AMBITO DI APPLICAZIONE
La normativa si applica solo alle autovetture nuove appartenenti alla categoria M1, definita come "i veicoli a motore destinati al trasporto di persone aventi al massimo otto posti a sedere, oltre al sedile del conducente, con l'esclusione dei veicoli speciali e dei ciclomotori".


MISURE PER FAVORIRE L'INFORMAZIONE PER IL CONSUMATORE

Compiti del Ministero dello Sviluppo Economico:
· Annualmente redige la guida al risparmio di carburante ed alle emissioni di CO2.

Adempimenti del responsabile del punto vendita:
· E' obbligo del responsabile del punto vendita, che espone od offre in vendita o in leasing le autovetture nuove, apporre in modo visibile su ciascun modello di autovettura (o nelle immediate vicinanze) un'etichetta relativa al consumo di carburante ed alle emissioni di CO2, conforme ai requisiti di cui all'allegato I del regolamento suddetto.
· I responsabili del punto vendita , su richiesta del consumatore, rendono disponibile gratuitamente presso il punto vendita, la guida redatta dal Ministero delle Attività Produttive. La guida è disponibile anche presso la Camera di Commercio.
· Ha l'obbligo di esporre un manifesto o uno schermo di visualizzazione contenente l'elenco dei dati ufficiali relativi al consumo di carburante e alle emissioni specifiche di CO2 di tutte le autovetture nuove esposte o messe in vendita in leasing. Gli elenchi devono essere collocati in posizione evidente e rispettare il formato di cui all'allegato III del regolamento suddetto.

Obblighi del costruttore:
· Il costruttore ha l'obbligo di fornire al M.A.P. entro il 15 dicembre di ogni anno un elenco di tutti i modelli di autovetture che possono essere acquistate negli Stati dell'Unione Europea e per ogni modello la menzione del tipo di carburante e del valore numerico corrispondente al consumo ufficiale di carburante (espresso in 1/100 Km), alle emissioni specifiche ufficiali di CO2 (espresse in g/Km approssimato al numero intero più vicino), in base all'allegato II del regolamento sopra citato.
· Il costruttore ha l'obbligo di fornire ai responsabili dei punti vendita, per ciascun modello di autovettura, il manifesto, in formato cartaceo (o altro) contenente i dati ufficiali relativi al consumo di carburante e alle emissioni specifiche di CO2, rispettando il formato di cui all'allegato III del regolamento sopra citato.


DIVULGAZIONE MATERIALE PROMOZIONALE PER LA VENDITA DELLE AUTOVETTURE
Il materiale promozionale divulgato deve contenere i valori ufficiali relativi al consumo di carburante e alle emissioni specifiche di CO2 e deve essere conforme ai requisiti di cui all'allegato IV del regolamento sopra citato.

VIGILANZA
La vigilanza sugli adempimenti previsti dalla normativa sotto indicata spetta alla Camera di Commercio competente per territorio.

SANZIONI
A chiunque ometta di adempiere o adempia in modo incompleto o erroneo gli obblighi sopra esposti si applica la sanzione amministrativa pecuniaria da 250 a 1000 euro.


FONTI NORMATIVE
· Direttiva 1999/94/CE
.Raccomandazione della Commissione del 26 marzo 2003

· DPR 17 febbraio 2003, n. 84
Circolare del Ministero delle Attività Produttive del 14 maggio 2003

Allegati
Ultima modifica: Lunedì 15 Febbraio 2021