Mediazione nell'ambito delle telecomunicazioni

Camera di Commercio di Pistoia Prato
Ufficio Armonizzazione del mercato e tutela del consumatore
Giacomo Nepi - armonizzazione.mercato@ptpo.camcom.it

Per tentare di risolvere amichevolmente le controversie tra utenti e gestori/operatori dei servizi di telecomunicazioni (telefonia, internet, pay-tv, etc) é possibile rivolgersi, in alternativa al CO.RE.COM., alla CAMERA DI COMMERCIO, che ha aderito al quarto protocollo d'intesa stipulato tra l'Autorità Garante nelle Comunicazioni ed Unioncamere italiana

La procedura, come previsto dal Regolamento per la soluzione delle controversie tra utenti e operatori di comunicazioni elettroniche (delibera n. 203/18/CONS), prevede che:
- il verbale di conciliazione costituisce titolo esecutivo;
- in caso di esito negativo, le parti possono scegliere se far ricorso al giudice o se far definire la controversia al Corecom;
- nel caso in cui sia stata sospesa l'erogazione del servizio, in pendenza di un procedimento di conciliazione, può essere inoltrata al Corecom richiesta di provvedimento temporaneo di riattivazione.

Le controversie sono gestite dalla Camera di Commercio mediante il Servizio di Mediazione.

TARIFFARIO PER LE PROCEDURE DI CONCILIAZIONE IN MATERIA DI COMUNICAZIONI ELETTRONICHE

SPESE DI AVVIO Sono da versare a cura della parte istante al deposito della domanda e a cura della parte che accetta al momento della sua adesione al procedimento, e sono pari a:
- € 30,00 +IVA, per le liti di valore non superiore a € 50.000,00;
- € 60,00 +IVA, per le liti di valore superiore a € 50.000,00.

SPESE DI MEDIAZIONE Sono da versare prima dell'inizio dell'incontro di conciliazione e sono pari a:
VALORE DELLA LITE - SPESE PER CIASCUNA PARTE
-fino a € 50.000,00 - € 40,00 +IVA
-oltre € 50.000,00 - € 100,00 +IVA

ATTENZIONE: TIM S.p.A. HA COMUNICATO CHE DAL 1° LUGLIO 2018 NON ADERIRA' PIU' AI TENTATIVI OBBLIGATORI DI CONCILIAZIONE PRESENTATI ATTRAVERSO IL SISTEMA DELLE CAMERE DI COMMERCIO

LE CONCILIAZIONI PRESSO IL CO.RE.COM.
Si ricorda che la conciliazione in materia di telecomunicazioni può essere attivata, gratuitamente, direttamente presso il Comitato regionale delle comunicazioni. Per maggiori informazioni cliccare qui:
CONCILIAZIONI CO.RE.COM

Ultima modifica: Martedì 9 Febbraio 2021