Centri Tecnici per il tachigrafo

Camera di Commercio di Pistoia-Prato
Servizi di Metrologia
metrico@ptpo.camcom.it

 

Autorizzazione dei Centri Tecnici

La riparazione, la taratura e la verifica periodica dei tachigrafi digitali, montati a bordo di veicoli stradali nonchè l'installazione, la riparazione e la verifica periodica dei tachigrafi intelligenti (di nuova generazione in uso dal 15.06.2019) per indicare, registrare e memorizzare in modo automatico o semiautomatico i dati sulla marcia di questi veicoli e su determinati periodi di lavoro dei loro conducenti, può essere eseguita esclusivamente dai "Centri Tecnici" preventivamente autorizzati dal Ministero dello Sviluppo Economico.

L'autorizzazione è rilasciata dal Ministero dello Sviluppo Economico previa domanda alla Camera di Commercio che svolge l'esame istruttorio preventivo tramite il proprio ufficio Servizi di Metrologia Legale; il Ministero dello Sviluppo Economico rilascia l'Autorizzazione in seguito all'accertamento del possesso di tutti i requisiti previsti assegnando contestualmente al Centro Tecnico un codice identificativo.

Possono essere autorizzati in qualità di centri tecnici i seguenti soggetti:

a) Fabbricanti e rappresentanti legali di fabbricanti extracomunitari di veicoli con impianti di produzione in Italia;
b) Fabbricanti di carrozzerie per autobus e autocarri;
c) Fabbricanti e rappresentanti legali di fabbricanti extracomunitari di apparecchiature di controllo, nonché le officine concessionarie;
d) Le officine di riparazione dei veicoli nel settore meccanico o elettrico.

I soggetti indicati alle precedenti lettere a) e b) (fabbricanti di veicoli e carrozzerie) sono autorizzati a condizione che siano iscritti nel Registro delle Imprese per le attività di montaggio e attivazione di tachigrafi; tali soggetti, oltre alle attività di montaggio e attivazione delle apparecchiature di controllo installate durante il processo di fabbricazione dei veicoli, possono richiedere di svolgere anche i controlli periodici, compresa la determinazione degli errori e le riparazioni.

I soggetti che richiedono di poter svolgere i controlli periodici, compresa la determinazione degli errori e le riparazioni, oltre che essere iscritti al Registro delle Imprese, devono disporre di un sistema di garanzia della qualità certificato (nel quale sia presente l'attività di taratura e prova di strumenti di misura) secondo le indicazioni contenute nel documento di ACCREDIA DC2009DTC026 (formato PDF - dimensione 139 Kb) da Organismi accreditati, a livello nazionale o comunitario, per certificazioni di Sistema di Gestione per la Qualità.
Le certificazioni del Sistema di Gestione per la Qualità sono rilasciate ai sensi del D.M. 10 Agosto 2007 del Ministero dello Sviluppo Economico.

L'autorizzazione ha durata di un anno ed è rinnovabile.

Le imprese, con sede nella Provincia di Pistoia, richiedenti la prima autorizzazione dovranno effettuare il versamento di € 370,00 tramite bonifico bancario sul codice IBAN: IT60-Z-05034-21564-000000059100 intestato alla Camera di Commercio di Pistoia-Prato presso il BANCO BPM SPA; per il rilascio delle successive autorizzazioni è previsto il versamento di € 185,00.

Per conoscere le imprese autorizzate:

elenco dei Centri Tecnici autorizzati ad operare sui tachigrafi intelligenti

elenco dei Centri Tecnici autorizzati ad operare sui tachigrafi digitali

 

Ultima modifica: Giovedì 28 Gennaio 2021