Regione Toscana: Contributi a fondo perduto a favore della filiera del TURISMO

Con DELIBERAZIONE 17 maggio 2021, n. 529 la Regione Toscana ha approvato gli elementi essenziali del bando POR FESR TOSCANA 2014 - 2020, AZIONE 3.1.1. sub-azione 3.1.1a3) “Aiuti finalizzati al contenimento e al contrasto dell’emergenza epidemiologica COVID-19”. Bando “Contributi a fondo perduto a favore della filiera del turismo”. 
DECRETO Dirigenziale 25 maggio 2021, n. 9131 (BURT n.22 del 03/06/2021) di approvazione del bando.

Le risorse finanziarie necessarie per l’attivazione del suddetto bando ammontano complessivamente ad Euro 6.000.000,00.

FINALITA':
L'obiettivo è quello di sostenere, attraverso un contributo a fondo perduto a parziale ristoro della riduzione dei ricavi registrata, un particolare segmento della filiera del turismo, vale a dire le agenzie di viaggio, le guide ed il sistema dei collegamenti (taxi, NCC, noleggio bus, ...) che per effetto dell’epidemia e delle conseguenti misure di contenimento adottate, hanno registrato una paralisi pressochè totale della propria attività.

BENEFICIARI:
Micro, piccole e medie imprese, così come definite dall’allegato I del Reg. (UE) n. 651/2014, nonché professionisti, aventi la sede principale o almeno un’unità locale ubicata nel territorio regionale, operanti nei settori di attività sotto specificati.

SETTORI AMMISSIBILI:
Sono ammissibili le domande presentate da imprese (e professionisti) operanti nei settori economici individuati dai seguenti codici Ateco Istat 2007:

 79.1 - ATTIVITÀ DELLE AGENZIE DI VIAGGIO E DEI TOUR OPERATOR
 79.90.20 - Attività delle guide e degli accompagnatori turistici
 93.19.92 - Attività delle guide alpine  49.32 - Trasporto con taxi, noleggio di autovetture con conducente
 49.39.09 - Altri trasporti terrestri di passeggeri nca
Sono inoltre ammesse a partecipare le imprese che esercitino il servizio di piazza per il trasporto di cose di cui all’art. 42 L. 298/74 (c.d. taxi merce), appositamente autorizzate dal Comune territorialmente competente.

TIPOLOGIA ED ENTITA' DELL'AIUTO:
L’aiuto sarà concesso nella forma di contributo a fondo perduto ed è determinato nei seguenti importi:  1.500,00 euro per i beneficiari con codice Ateco 79.90.20 e 93.19.92 (guide e accompagnatori turistici, guide alpine);  2.500,00 euro per tutti gli altri beneficiari. Il contributo spetta a condizione che l’ammontare del fatturato e dei corrispettivi dal 1 gennaio 2020 al 31 dicembre 2020 sia inferiore di almeno il 30,00% rispetto all’ammontare del fatturato e dei corrispettivi realizzati nel periodo dal 1 gennaio 2019 al 31 dicembre 2019.

VAI al sito di SVILUPPO TOSCANA

PRESENTAZIONE DOMANDE:
Le domande possono essere presentate sul portale di Sviluppo Toscana S.p.A., a partire dalle ore 9.00 del 4/6/2021 e termina alle ore 17.00 del 18/6/2021.

SCARICA la DOCUMENTAZIONE:
Decreto
Scheda di Dettaglio

Ultima modifica: Mercoledì 23 Giugno 2021