Reg.Tosc: Industria 4.0: VOUCHER FORMATIVI per imprenditori

La Regione Toscana con decreto dirigenziale 12819 del 11 agosto 2020, ha approvato l'avviso pubblico per sostenere la formazione di imprenditori attraverso voucher individuali per frequentare percorsi di formazione tesi a sviluppare, rafforzare e aggiornare le loro competenze nell’ambito dell’industria 4.0.

Con decreto dirigenziale 5494 del 2 aprile 2021, la Regione Toscana riapre il bando per l'assegnazione di voucher formativi individuali rivolti ad imprenditori a partire dal 15 aprile 2021 (giorno successivo alla pubblicazione sul Burt del decreto 5494/2021): le domande possono essere presentate dal 15 aprile 2021 fino e non oltre sabato  15 maggio 2021.

FINALITA':
Il bando sostiene soltanto i percorsi formativi che perseguono le seguenti finalità:

  • acquisire conoscenze utili a sviluppare investimenti in innovazione, digitalizzazione  dei processi produttivi, economia circolare, sviluppo equo e sostenibile, green economy e cybersecurity;
  • sfruttare le potenzialità delle nuove tecnologie e promuovere lo sviluppo di sistemi produttivi meno energivori e inquinanti;
  • affrontare percorsi di innovazione tecnologica e, in modo complementare e integrato con questi, percorsi di innovazione organizzativa, gestionale, di processo/prodotto e dei modelli di business che consentano di cogliere le opportunità di crescita aziendale e professionale;
  • adottare, in modo parallelo ai processi di innovazione tecnologica sostenuti, nuovi modelli di organizzazione del lavoro e di gestione delle risorse umane - quali il lavoro agile - come strumenti in grado di accompagnare, favorire e accrescere i processi di innovazione e, al tempo stesso, la partecipazione e il benessere dei lavoratori.

DESTINATARI DEL BANDO/BENEFICIARI DEI VOUCHER:
Sono destinatari del voucher formativo

  • gli imprenditori e i loro coadiuvanti,
  • gli amministratori unici di aziende,
  • i componenti dei consigli di amministrazione con compiti gestionali,
  • i soci di cooperative.  Per soci di cooperative si intendono esclusivamente:
    - i soci lavoratori di cooperative di produzione lavoro e servizi che rivestano ruoli di amministratori o abbiano deleghe o incarichi di direzione nell’organigramma aziendale della cooperativa;
    - i soci imprenditori delle cooperative di conferimento e di dettaglianti;
    - i soci di cooperative di consumatori che sono eletti in organismi amministrativi o di rappresentanza delle cooperative stesse;
    - i soci di cooperative di lavoro con rapporto di lavoro autonomo con la cooperativa.

I destinatari del voucher devono altresì essere in possesso dei seguenti requisiti:

  • residenti in un comune della Toscana
  • cittadinanza italiana o di Paesi facenti parte dell’Unione europea, se cittadini non comunitari essere anche in possesso di regolare permesso di soggiorno che consente attività lavorativa
  • aver compiuto i 18 anni di età e non superare i 65 anni di età.

Tutti i requisiti devono essere posseduti alla data di presentazione della domanda.

PERCORSI DI FORMAZIONE AMMESSI:
Sono ammesse le seguenti tipologie di percorsi formativi:
1) Corsi di formazione e di aggiornamento professionale anche in modalità e-learning erogati da :

  • a. Agenzie formative accreditate dalla Regione Toscana in regola con la normativa regionale sull’accreditamento
  • b.  Agenzie formative riconosciute o accreditate dalle Regioni di appartenenza, in caso di percorsi svolti al di fuori della Regione Toscana 

2) Master di I e II livello in Italia e all'estero  anche in modalità e-learning erogati da:

a.   Università e Scuole di alta formazione italiane in possesso del riconoscimento del MIUR che le abilita al rilascio del titolo di master;

b.   Università pubblica dello Stato estero o riconosciuta da autorità competente dello Stato estero, Scuola/Istituto di alta formazione di Stato estero, pubblico o riconosciuto da autorità competente dello Stato estero e da questa abilitato per il rilascio del titolo di master.

La domanda di voucher può riguardare solo percorsi formativi la cui frequenza abbia inizio almeno dal giorno successivo alla  data  di presentazione della domanda e non oltre 6 mesi dalla data del decreto di approvazione della graduatoria. 

VOUCHER FORMATIVO INDIVIDUALE: l'importo massimo riconoscibile per ciascun voucher è di 2.500 euro.
Le domande 
possono essere presentate dal 15 aprile 2021 fino e non oltre sabato  15 maggio 2021.

ULTERIORI INFORMAZIONI sul sito della Regione Toscana

Ultima modifica: Mercoledì 19 Maggio 2021