Maestro artigiano

CCIAA Pistoia
Registro Imprese
albi@ptpo.camcom.it

 

artt. 22-23-24 L.R. n. 53 22/10/2008 – Artt. 9-10 D.P.G.R n. 55 del 07/10/2009

Per il conseguimento della qualifica di maestro artigiano il soggetto interessato, titolare o socio partecipante di impresa artigiana regolarmente iscritto nel registro delle imprese e annotato come artigiano nella sezione speciale, presenta domanda di riconoscimento alla CCIAA territorialmente competente dichiarando ai sensi del Decreto del Presidente della Repubblica 28 dicembre 2000, n. 445 (testo unico delle disposizioni legislative e regolameti in materia di documentazione amministrativa) il possesso dei requisiti di cui all'articolo 10.

TERMINI:
La Camera di Commercio istruisce con scadenza trimestrale le domande di riconoscimento pervenute.
Il procedimento è concluso entro novanta giorni successivi alla scadenza del trimestre.
Procedimento:
Per il riconoscimento della qualifica di maestro artigiano la Crat esprime parere alla cciaa entro il termine di trenta giorni dalla data di richiesta dello stesso.
La Crat a tal fine può acquisire qualificati pareri esterni, chiedere documentazione integrativa, effettuare visite presso la sede operativa del candidato maestro artigiano.

Avverso l’eventuale rifiuto è ammesso ricorso al Tribunale Amministrativo Regionale entro 60 giorni dalla notifica del provvedimento.

MODALITA’ DI PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA:
Per il conseguimento della qualifica il soggetto interessato presenta, su apposita modulistica, domanda di riconoscimento alla Camera di Commercio territorialmente competente dichiarando, ai sensi del DPR 445/2000, il possesso dei necessari requisiti. Marca da bollo di importo corrente e diritti di segreteria pari ad € 3,00.

I diritti di segreteria possono essere pagati direttamente allo sportello (in caso presentazione della domanda su supporto cartaceo) oppure mediante PagoPA.

In quest'ultimo caso l'ufficio emetterà un avviso di pagamento che riporterà l'importo da pagare e la data di scadenza.

Il versamento dei diritti di segreteria potrà essere effettuato, anche in contanti, attraverso i canali sia fisici che online di banche e altri Prestatori di Servizi di Pagamento (PSP), come ad esempio le agenzie di banca, gli home banking (CBILL), gli sportelli ATM, i punti vendita SISAL, Lottomatica e Banca 5 e gli uffici postali o utilizzando l'applicazione IO dal cellulare.

La procedura di pagamento è veloce grazie alla lettura del QR Code presente sull'Avviso.

L'Avviso contiene lo IUV (Identificativo Univoco di Versamento) che identifica univocamente il versamento in attesa di essere pagato.

 

 


REQUISITI
Specificazione dei requisiti per il conseguimento della qualifica di maestro artigiano (articolo 22, comma 2 l.r.53/2008)

La qualifica di maestro artigiano può essere conseguita per un'attività ricompresa nell'elenco di cui all'allegato A della colonna 1.
Al momento della presentazione della domanda il soggettointeressato al conseguimento della qualifica di maestro artigiano deve essere regolarmente iscritto nel registro delle imprese ed annotato come artigiano nella sezione speciale.

I requisiti per il conseguimento dellaa qualifica di maestro artigiano sono così specificati:
a) anzianità professionale nella stessa attività di:
1. almeno 10 anni in qualità di titolare o di socio
2. almeno 8 anni in qualità di titolare o socio e almeno 4 anni in qualità di collaboratore familiare o dipendente
3. almeno 5 anni in qualità di titolare o socio e almeno 8 anni in qualità di collaboratore familiare o dipendente.

b) grado di capacità professionale desumibile dal conseguimento di premi, titoli di studio, diplomi o attestati di qualifica, ivi compresi quelli conseguiti a seguito di partecipazione a corsi regionali di formazione, dall’esecuzione di saggi di lavoro o anche da specifica e notoria perizia e competenza o dallo svolgimento di attività formative, nonché da ogni altro elemento che possa comprovare la specifica competenza ed a tal proposito è necessario presentare un curriculum professionale.

c) attitudine all’insegnamento del mestiere, desumibile da qualsiasi elemento che possa comprovare la specifica competenza, perizia ed attitudine all’insegnamento professionale.

L’elenco dei soggetti in possesso della qualifica di maestro artigiano è tenuto presso la Commissione Regionale per l’Artigianato Toscano (CRAT).

www.tos.camcom.it/Default.aspx?PageID=106

La Giunta Regionale con deliberazione n. 406 del 16/04/2018, al fine di valorizzare e tutelare l'artigianato Toscano, ha approvato la creazione dei loghi MAESTRO ARTIGIANO e BOTTEGA SCUOLA, oltre al relativo disciplinare d'uso.
A norma dell'articolo 5 del disciplinare, l'autorizzazione all'uso dei loghi e dei logotipi è rilasciata dalla CRAT-Commissione Regionale Artigianato Artistico e Tradizionale, alla quale i soggetti interessati dovranno direttamente inoltrare le relative richieste di rilascio.

SANZIONI
Chiunque utilizzi la qualifica di maestro artigiano senza averla conseguita è punito con una sanzione amministrativa da euro 500,00 ad euro 1.500,00.

 

 
 
Ultima modifica: Martedì 20 Aprile 2021