Certificati

CCIAA Pistoia
Registro Imprese
registro.imprese.pistoia@ptpo.camcom.it
 

Il certificato è un documento in bollo, che attesta l'iscrizione dell'impresa presso il Registro Imprese ed il R.E.A. tenuti dalla Camera di Commercio. Esistono più tipologie di certificati, ognuna contenente diverse informazioni, così come stabilite dal D.M. del 07/02/1996, dal D.M. 13/07/2004, dal D.M. 25/02/2005, dal D.M. 23/03/2010 (formato PDF - dimensione 345 Kb) e dal D.M. 13/07/2012 (formato PDF - dimensione 179 Kb).

Il certificato ha valore legale ed ha validità sei mesi dalla data di rilascio. Può essere richiesto per tutte le imprese iscritte presso le Camere di Commercio su tutto il territorio nazionale.

Dal 13 febbraio 2013 è entrato in vigore il Decreto Legislativo 15 novembre 2012 n.218, per effetto della nuova normativa contenuta nel “Codice Antimafia” (D.Lgs.n.159 del 06 settembre 2011). A seguito di tale entrata in vigore non vengono più rilasciate dalla Camera di Commercio di Pistoia le certificazioni con dicitura antimafia.

In applicazione della norma l'unico soggetto abilitato al rilascio delle informazioni relative alla documentazione antimafia sono le Prefetture ( articoli 87, commi 1 e 2, e 90, commi 1 e 2 del D.Lgs.n.159 del 06 settembre 2011).

Gli interessati, siano essi privati, pubbliche amministrazioni o privati gestori di servizi pubblici, dovranno quindi richiedere tale certificazione direttamente alle Prefetture competenti per territorio.

Per tutti i certificati, ad eccezione di quello di deposito, di assetto proprietario e di non iscrizione, è possibile richiedere che venga aggiunta la dicitura di non fallimento (vigenza): una postilla attestante che l'impresa certificata non è sottoposta a procedure concorsuali.

 

 

Modalità di richiesta dei certificati

CCIAA Pistoia
Registro Imprese
registro.imprese.pistoia@ptpo.camcom.it
 

Il richiedente deve necessariamente presentarsi allo sportello senza compilare alcuna richiesta formale, ma eventualmente solo un documento di autocertificazione attestante il diritto all'esenzione dell'imposta di bollo per il certificato richiesto (MOD RICER1 REV 5 (formato PDF - dimensione 141 Kb)). Il rilascio del certificato è immediato e siglato dal funzionario emittente. Al momento della richiesta di un certificato si può evidenziare, sul terminale informatico, l'impossibilità del suo rilascio a causa della presunta inadempienza da parte del soggetto richiedente all'obbligo del pagamento del diritto annuale dovuto alla Camera di Commercio. In tal caso, se il richiedente è titolare firmatario o rappresentante legale di impresa, viene invitato a verificare la suddetta inadempienza ed a porvi rimedio, condizione necessaria e sufficiente per il rilascio del certificato. Regolarizzata la posizione, l'addetto rilascia il certificato in tempo reale.

Se la richiesta riguarda dati precedenti all'entrata in funzione dei supporti informatici (1977) ed inerenti a imprese cessate prima di tale data, la ricerca è manuale e viene evasa in tempo differito, essendo necessario accedere all'archivio cartaceo. I tempi di erogazione del servizio sono i seguenti:

- termine previsto dalla normativa vigente: 30 gg. dalla richiesta scritta dell'utente
- termine medio di rilascio previsto: 10 gg. dalla richiesta scritta dell'utente
- termine massimo di rilascio previsto: 15 gg. dalla richiesta scritta dell'utente

 
 

Imposta di bollo

CCIAA Pistoia
Registro Imprese
registro.imprese.pistoia@ptpo.camcom.it

 

L'imposta di bollo è pari a 16,00 euro per ogni 100 righi.

Si fa presente che:

- il modello di dichiarazione sostitutiva del certificato d'iscrizione non paga l'imposta di bollo
- il costo totale del certificato può variare a seconda della lunghezza del documento richiesto
- l'imposta di bollo è assolta in modo virtuale; pertanto viene pagata insieme al diritto di segreteria

A questo indirizzo è possibile consultare la tabella dei diritti di segreteria
Ultima modifica: Lunedì 26 Aprile 2021