Cosa è il prezzario lavori pubblici

Il Prezzario Regionale trova i suoi fondamenti normativi nell'art. 12 "Prezzario regionale" della L.R. 13 luglio 2007, n. 38 "Norme in materia di contratti pubblici e relative disposizioni sulla sicurezza e regolarità del lavoro"; e nel capo VII Regolamento di attuazione della L.R.38/2007 "Norme in materia di prezzario regionale", approvato con DPGR n. 45/R del 7 agosto 2008.

Il Prezzario Regionale costituisce uno strumento di supporto per gli operatori economici e per la qualificazione dell’intero sistema, e si pone come riferimento per tutte le stazioni appaltanti soggette alla citata legge regionale, che faranno ad esso riferimento per l’elaborazione dei capitolati, per la determinazione degli importi delle gare d’appalto e per le valutazioni relative alla congruità ed alla eventuale anomalia delle offerte. Esso ha come obiettivo quello di garantire l'uniformità dei prezzi e l'adeguatezza rispetto ai valori di mercato.

L'Osservatorio regionale dei contratti pubblici è stato individuato come la struttura deputata alla predisposizione del prezzario regionale, alla sua formazione, validazione ed aggiornamento.

Ultima modifica: Giovedì 9 Settembre 2021