Giunta

Organo esecutivo della Camera di Commercio ai sensi dell'art. 14 della Legge 29 dicembre 1993, n. 580

 

La Giunta camerale è l'organo esecutivo della Camera di Commercio. La Giunta è composta dal Presidente e da quattro consiglieri che sono eletti dal Consiglio stesso al suo interno e durano in carica cinque anni.

Il Presidente della Camera di Commercio convoca, presiede e determina l'ordine del giorno della Giunta camerale.

La Giunta, oltre a predisporre per l'approvazione del Consiglio la Relazione Previsionale e Programmatica, il Preventivo economico, il suo aggiornamento e il bilancio d'esercizio:
a) adotta i provvedimenti necessari per la realizzazione del programma di attivita' in base a quanto previsto dalla presente legge, dalle relative norme di attuazione, dallo statuto e dai regolamenti;
b) delibera, nei limiti fissati dall'articolo 2, commi 4 e 5 sulla partecipazione della camera di commercio a consorzi, societa', associazioni, gestioni di aziende e servizi speciali e sulla costituzione di gestioni e di aziende speciali e sulle dismissioni societarie;
c) delibera l'istituzione di uffici distaccati in altri comuni della circoscrizione territoriale di competenza, anche al fine di assicurare il mantenimento dei servizi sul territorio nei casi di accorpamenti tra camere di commercio.

La Giunta adotta ogni altro atto per l'espletamento delle funzioni e delle attivita' previste dalla presente legge e dallo statuto che non rientri nelle competenze riservate dalla legge o dallo statuto al consiglio o al presidente.

La Giunta delibera in casi di urgenza sulle materie di competenza del Consiglio. In tali casi la deliberazione e' sottoposta al consiglio per la ratifica nella prima riunione successiva.



Informazione aggiornata con riforma L. 580/93.

 

Contatti Segreteria degli Organi camerali:

Telefono 0573 99 14 89

 

E-Mail: segreteria@pt.camcom.it

Ultima modifica: Giovedì 17 Settembre 2020